Luna Calante

La notte s’appressa
recando silenzi
nell’anima sola.
Dolore feroce,
affianca nel passo,
al cuore che tace.

Sollevo lo sguardo:
ammiccan le stelle
gioiose di luce,
ma solo uno spicchio,
promessa di buio,
è quanto io scorgo.

Luna, luna calante:
che altro tu sei,
se non profezia
di un buco nel cielo
di ogni speranza
e sogni svaniti?

29 commenti

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...