La fenice

Voglio essere fragile,
per andar in frantumi
e perdere i pezzi
della scorza colpita.

Voglio esser strappato,
per veder se all’interno,
lacerata la pelle,
c’è qualcosa di bello.

Voglio essere debole,
per poter affermare
che se ora non vinco,
non vuol dir che non valgo.

Voglio esser distrutto,
per poter riplasmare,
la materia mia informe
in qualcosa di meglio.

Fotografia personale

Si riconosce il polpaccio?

77 commenti

    1. Eh, conservalo nel cuore, quel mondo: un po’ alla volta risorgerà come stella mattutina.
      (come sono sdolcinato! 😅)

      Comunque è stato bello finché è durato. Ma i blog, si sa, non durano in eterno. E forse nemmeno questo.

      Vedi WoS come un bruco che si è traformato in bozzolo… e vediamo se questo è il bozzolo o la farfalla: chissà! 😉

      Piace a 1 persona

      1. Motivi lavorativi! 😉
        Comunque non c’è fretta: so che scalpiti, ma devi imparare a coltivare la pazienza…
        Sul numero di regioni da attraversare, non ne ho la minima idea, però non credo sian tantissime… 😉

        "Mi piace"

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...