Cuoricini ripieni #1

L’avresti mai detto che in queste pagine avrebbe trovato posto una ricetta? No, vero?
Eppure, anche una ricetta è, in un certo modo un componimento, perciò perché mettere limiti alle situazioni che si vengono a creare. Bando alle ciance e partiamo:

Ingredienti per 2 persone:
[scena muta]

No, ma davvero pensavi di trovati una ricetta di biscotti? Su, dai, non scherziamo: questa è tutta una farsa, perché i cuoricini ripieni sono i veri protagonisti e non ci interessa realmente sapere di cosa sono fatti, come sono stati impastati e cotti.
Sì, perché sono cotti a puntino, su questo non ci sono dubbi. Almeno due di loro…

Sandra ed Elia, infatti, erano due colleghi e avevano aperto insieme una pasticceria: quando è iniziata questa loro avventura avevano entrambi dei compagni e tanti progetti in testa: una casa, una famiglia… magari anche dei figli.
Loro lavoravano fianco a fianco ogni giorno, in piena sintonia, sia creativa, sia emozionale, ma erano solo due ingenui e la loro stupidità li condusse, un giorno, a intrecciare i loro sguardi una volta di più, le loro dita a sfiorarsi volutamente e le loro labbra a baciarsi con l’aroma di vaniglia a solleticare le loro narici.

Anni di lavoro e nemmeno un accenno di quello che avevano dentro e poi: BOOM! Ecco che ti scoppia la passione: se non fosse stato per la torta di compleanno della figlia di Antonella, un’amica in comune, avrebbero chiuso la bottega e chissà come sarebbe finita… E chi avrebbe riordinato dopo, il macello che ne sarebbe uscito.

Ora tu mi dirai: “Da quel momento in poi, i due hanno lasciato i rispettivi fidanzati e hanno aperto il cuore al sentimento”. Ingenuo! Credi che ti racconterei una storia tanto banale? TSK!
Allora com’è andata a finire?
Sandra ed Elia hanno continuato la loro vita come se nulla fosse accaduto, scusandosi l’un l’altra per quanto successo, per la loro debolezza dovuta alla stanchezza e allo stress e ripromettendosi che non sarebbe più avvenuto nulla del genere.

Tempo sei mesi ed entrambi erano tornati single: loro due erano cambiati, erano distanti, senza una reale voglia di rimettere in sesto le loro storie, che ormai erano appiattite dalla routine e annacquate dal tempo.
Le due coppie si infransero quasi all’unisono, tra lo sconcerto di parenti e amici che non si capacitavano di quel cambio di prospettiva.
C’è da dire che se i due avessero avuto più amici in comune, a parte Antonella, la cosa sarebbe apparsa quantomeno sospetta.

Ti sento già dire: “È giunto il momento, finalmente”, ma la risposta è ancora “No”.
Se possibile, le cose peggiorarono: Sandra ed Elia sciolsero la loro società e finirono a lavorare in due città diverse: non si sentirono più, non si videro più e anche gli amici, pian pianino, persero le loro tracce.
Il nuovo lavoro di entrambi era ben remunerato, avevano più tempo a disposizione per loro stessi ed erano pure circondati da colleghi simpatici, però… c’è sempre un però!
Non potevano più creare ricette o arricchire quelle che dovevano preparare. In realtà facevano per parecchi giorni di fila le stesse cose, senza cambiare di una virgola.
Dopo qualche mese, nonostante fosse arrivata persino una proposta di aumento, Sandra lasciò il lavoro e prese in affitto il negozio in cui aveva lavorato con Elia fino a un anno prima.

continua…

51 commenti

      1. Da quando sono arrivato nel magico mondo di WP è la seconda volta che leggo “baciapile”… ed è bellissimo.

        Però mantengo un’espressione seria, anche un po’ seriosa: sia mai che i suddetti pensino che… ma la stia godendo! 😀

        Piace a 1 persona

Rispondi a Centoquarantadue Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...