Jukebox #Riflessione edition

Oggi nessun ricordo specifico legato alla canzone, ma solo una riflessione in vista dell’imminente Natale, tempo in cui i bambini sono ancor più felici e più propensi a stupirsi, sotto le luminarie e le luci intermittenti degli alberi: dovremmo tornare un po’ tutti a provare il gusto di goderci le piccole cose, meravigliandoci di ciò che la vita ci offre. Il che, però, non significa fare i bambini: quello ci scappa di farlo fin troppo spesso, anche se anagraficamente non lo siamo più da un pezzo.

Giuseppe Povia – I bambini fanno “ooh…”

Buona serata / Buonanotte

108 commenti

      1. Che piove? Beh, ho individuato la direzione della voce e, dopo un paio di calcoli sulla velocità della propagazione del suono, è stato facile geolocalizzarti! 😜
        Che si arricciano i capelli quando piove? Beh, è risaputo: capita anche a me! 🤣🤣🤣

        "Mi piace"

  1. godere .. parolina magica che ha perso molto del suo senso. godiamo poco e male.. delle cose sbagliate.
    – “oohhhh”…aggiungo pezzo alla playlist.. vedi che babbo natale sta per arrivare ..

    Piace a 1 persona

      1. No, io no: sono serio, a volte perfino serioso… si vede, no? 🤪🤪🤪

        Ok, allora metallara amante di Guccini e, finora, di chiunque altro abbia pensato. Niente male: diciamo che sei di bocca buona, come si dice dalle mie parti! 😀

        Piace a 1 persona

      2. Questa è meravigliosa se non altro perché hai definito me o i miei contenuti roba da sciacquone 😱😱😱😱 buahhahahahahahah sono così scema che mi piace pure.. poi hai visto! Hai pure acquisito il linguaggio analitico 🤓 notte😘

        Piace a 1 persona

      1. Per un principiante accostare Povia a Battiato è blasfemia.

        Ma noi siamo Pro!💥💥💥

        La poesia è ovunque tu la sappia cogliere, non dove le radio ti dicono di andarla ad ascoltare. O peggio ancora, le case discografiche!!!

        PS stasera in macchina, purtroppo ho sentito Tizianmo Gerrro (non riesco manco a scriverlo!) cantare la cover di “E ti vengo a cercare”.

        Il cuore mi si è spaccato a metà.
        Se ne approfittano perché Franco non è più in sensi.

        Chissà chi da l’approvazione per queste porcherie!

        Piace a 1 persona

      2. Io la prostata no ce l’ho!

        O forse sì?

        In compenso, so fare una crò-stata spettacolare.

        In macchina di ritorno da un’uscita, è capitata.
        Tempo due secondo, il tempo di vomitarmi il pancreas e ho spento.

        PS l’unico problema di Povia, a mio parere, è che non ha proprio il dono della simpatia.
        Ma quello che sta facendo da un punto di vista musicale e di autoproduzione e distribuzione è encomiabile. Tanto di cappello!
        Coraggioso e appassionato.

        E io, cazzo, compro un album suo non un Sony di Ramazzotti (che tra l’altro fa cagare i cani morti e vanta come Pingu!).

        Un altro che apprezzo tanto è Grabio Rocazzi.🤣🤣🥰🥰

        No, però è vero!

        Piace a 1 persona

      1. Beh, come diceva Sergio Endrigo…

        Le cose d’ogni giorno
        Raccontano segreti
        A chi le sa guardare
        Ed ascoltare
        Per fare un tavolo ci vuole il legno
        Per fare il legno ci vuole l’albero
        Per fare l’albero ci vuole il seme
        Per fare il seme ci vuole il frutto
        Per fare il frutto ci vuole il fiore
        Ci vuole un fiore, ci vuole un fiore
        Per fare un tavolo ci vuole un fiore
        Per fare un tavolo ci vuole il legno
        Per fare il legno ci vuole l’albero
        Per fare l’albero ci vuole il seme
        Per fare il seme ci vuole il frutto
        Per fare il frutto ci vuole il fiore
        Ci vuole un fiore, ci vuole un fiore
        Per fare un tavolo ci vuole un fiore
        Per fare un fiore ci vuole un ramo
        Per fare il ramo ci vuole l’albero
        Per fare l’albero ci vuole il bosco
        Per fare il bosco ci vuole il monte
        Per fare il monte ci vuol la terra
        Per far la terra ci vuole un fiore
        Per fare tutto ci vuole un fiore
        Per fare un fiore ci vuole un ramo
        Per fare il ramo ci vuole l’albero
        Per fare l’albero ci vuole il bosco
        Per fare il bosco ci vuole il monte
        Per fare il monte ci vuol la terra
        Per far la terra ci vuole un fiore
        Per fare tutto ci vuole un fiore
        Per fare un tavolo ci vuole il legno
        Per fare il legno ci vuole l’albero
        Per fare l’albero ci vuole il seme
        Per fare il seme ci vuole il frutto
        Per fare il frutto ci vuole il fiore
        Ci vuole un fiore, ci vuole un fiore
        Per fare tutto ci vuole un fiore
        Per fare il frutto ci vuole un fiore
        Per fare tutto ci vuole un fiore
        Per fare tutto ci vuole un fiore
        Per fare tutto ci vuole un fiore
        Per fare tutto ci vuole un fiore

        Piace a 1 persona

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...