La sedia vuota

Bloggare fa male, lo dicono tutti…
Parafrasando l’incipit di una canzone di Irene Grandi, vengo subito al dunque: perché sento che a volte stare sul blog mi è più peso che leggerezza?
La risposta la so benissimo: perché mi lego alle persone che frequento, con cui interagisco e, con buona approssimazione, sono la forma di vita emotivamente più lontana dalla compiutezza che io conosca e quindi devo ancora imparare a mettere le mani sulle leve giuste per regolare quel che provo.
Ebbene, io conosco una sola soluzione per affrontare il problema: silenzio.
Ecco perché, nonostante abbia molto da dire e riesca a stento a tenere a freno la volontà (si è fatta gagliarda pure quella) di andare avanti, meglio fare un passo indietro e guardare con distacco gli eventi, che, in fondo, non dovrebbero nemmeno sfiorarmi.
Maledettissima empatia: sai per caso se c’è un vaccino per quella brutta sindrome? Mi accontento anche una cura che la smorzi temporaneamente.

Sono passati più di quattro mesi da quando sono tornato e non mi sono fermato un solo giorno. Sono cambiate tante cose, nel frattempo, compresi gli intenti del blog (ne avrai letto in altri articoli) dunque, senza troppi giri di parole, ti dico che per qualche tempo (un paio di giorni? Una settimana? Chi lo sa…) non pubblicherò più niente e mi concentrerò sulla vita reale.
Continuerò a scrivere (non è una prerogativa del blog), a leggere e leggerti. Non credo ci scapperanno commenti, perché il silenzio non sarebbe tale, ma non vorrei mai che pensassi che sono morto nel frattempo, perciò un segno del mio passaggio lo potresti trovare.

Ti ringrazio e mi scuso fin da ora, dato che non risponderò al tuo commento: se devo iniziare, tanto vale farlo da ora, perché in caso contrario saprei che mi costerebbe ulteriore fatica, il che non è nei miei piani.
Ciao!

28 commenti

  1. quello che ptovi lo sento molto forte anche io , ad esempio ancora oggi spero di rileggere Moon e Claudio che sono spariti e sembra folle, ma mi mancano, però nel contempo io mi prendo pause abbondanti e spesso, così si stempera tutto e poi ri ricomioncia…. se vorrai ci sarai io lo spero proprio!!

    Piace a 1 persona

  2. Concordo con tra Italia e Finlandia.
    So che il mio atteggiamento non facilita la “popolarità”, ma dopo sgradevoli esperienze su altri social, ho volutamente scelto il distacco dal virtuale. (Amen)
    Ovviamente si tratta di un ambito strettamente personale, quindi è giusto che ognuno faccia ciò che ritiene meglio per se stesso.
    A presto 🙂

    Piace a 1 persona

  3. Ho pensato a cosa potevo scriverti. E’ chiaro che deve essere una tua scelta, penso che sia una tentazione che abbiamo avuto tutti, prima o poi. E’ dura essere sensibili a questo mondo.
    Ti auguro che si risolva in un’evoluzione personale, e mi auguro che la tua pausa duri poco. Non fare scherzi. 😘

    Piace a 1 persona

  4. Io credo che troppe volte la funzione di bloggare sia stata stravolta. Troppe volte le persone pensano che sia un modo per fare incontri di un certo tipo, di instaurare relazioni addiruttura sentimentali, e spesso si ricavano solo delusioni. A volte si scambiano commenti per seduzioni oppure si scambiano parole per amore. Credo che siano troppe le persone che non si rendono conto ancora che il virtuale non ha nulla a che fare col reale e che crea solo illusioni che poi fanno star male. Dunque prenditi il tuo relax e cerca di capire cosa è andato storto.

    Piace a 1 persona

  5. bah, io non ho mai pensato di prendermi una pausa dal blog… è la “vita reale” (come la definisci tu) che mi obbliga… però, mi manca… e cerco di farci un salto ogni tanto anche se per poco, anche se per leggere fugacemente e mi riprometto sempre di tornare con calma… ma quando mai!
    Comunque, siccome anch’io per qualche giorno non ci sono stata… non mi ero nemmeno accorta della tua assenza, quindi per me è tutto come sempre, visto che sei tornato 😉

    Piace a 1 persona

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...