Coming soon

Giornata insolita per un articolo di questo tipo, lo so, ma mi è funzionale per diversi motivi:

  1. mi permette di pianificare meglio le uscite future
  2. mi dà modo di illustrarti cosa succedere da qui a qualche tempo
  3. mi obbliga a fare il bravo e mantenere la parola
  4. mi fa prendere tempo: ho aperto le vecchie cose e alcune mi han fatto morire dalla vergogna e devo ancora metabolizzare!

Allora, credo che salterò a piedi pari partirò con gli Aforismi home-made.
Ovviamente non tutti, perché la più parte è di una banalità imbarazzante e un’altra quantità importante è il festival dell’ovvietà (che differenza c’è? Beh, fidati), perciò me ne terrò pochi, di quelli che ritengo più interessanti (parere mio, eh) da centellinare di quando in quando… a partire da oggi.

Poi c’è in ballo un racconto: in realtà lo sto ancora scrivendo, ma credo che uscirà mediamente un brano a settimana per darmi tempo di continuarlo/concluderlo: si tratta di un fantasy (il ritorno alle origini), qualcosa di allegorico e profetico (?), ma anche un po’ realisticamente profondo (???): insomma, non aspettarti elfi o orchi (magari quelli li vado a riprendere altrove), ma qualcosa di più umanamente fantastico.
E poi mi saprai dire se ti è piaciuto.

Tenendo fisso al sabato l’appuntamento serale con il jukebox, alla domenica ci sarà invece spazio per le emozioni, visto che ripubblicherò quei racconti brevi a loro dedicati, cercando di impreziosirli con musica e immagini come facevo un tempo.

Infine, avrai capito che tra qualche tempo (non ho ancora una data di riferimento) verrà pubblicata una mia raccolta di racconti: se mi segui dal vecchio blog, forse ne conoscerai anche un buon numero e qualcuno è anche già presente da queste parti, ma in futuro sappi che riapparirà su queste pagine nientepopodimeno che (rullo di tamburi): Petrarca! Almeno le prime parti, perché il finale, se lo vorrai leggere, dovrai farlo dal libro.
Sì, sono un infame, lo so benissimo!

E poi, ovviamente, ci sarà spazio anche per qualche altra poesiola d’altri tempi e un paio (per ora) di uscite con canzoni goliardico-dialettali che mi sono dilettato a tradurre (‘na faticaccia!) a cui, magari, col tempo ne aggiungerò altre, per il ludibrio dei non autoctoni.

Questo è quanto: ci sentiamo presto!

50 commenti

    1. Sulla pubblicazione, ritornerò di certo quando avrò qualche informazione extra, ma le versioni pre-editing di alcuni racconti non le farò mancare! 😉

      E sì, a quelli delle emozioni, che non saranno in questa racconta (magari un’altra in futuro? chissà!) sono molto legato e quindi li riproporrò volentieri! 🙂

      "Mi piace"

  1. io ho cominciato a seguirti su questo blog e continuerò a farlo qui. Riguardo la programmazione all’inizio avevo pensato anch’io di fare una cosa simile, ma poi ho pensato che venisse troppo dispersivo come blog, e ho preferito dedicarlo interamente ai viaggi, anche perché ho materiale fino al 2023 …😉 più i nuovi viaggi in programma…

    Piace a 1 persona

  2. Sei molto più disciolinato di me! 😃 Io sono un casino: in questo periodo pubblico a seconda dell’estro. …E alla fine sono quasi solo condivisioni di canzoni, frasi, trovate altrui… 🙈

    Aspetto il libro e rileggerò volentieri “Petratca”. …Ovviamente continuerò a leggere i post che mi sono persa finora (l’ho già detto che sono un casino? 😬).

    🎻 …ora ripongo questo violino e torno a leggere. 😉

    Piace a 1 persona

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...