Pensieri d’un tempo che fu #5

Condividere le proprie emozioni con gli altri è buono solo se gli altri sono le persone giuste. (29 aprile 1997)

70 commenti

  1. Sai, penso che si possa dire la stessa cosa anche in altre situazioni. Per esempio in cucina: condividere una ghiottoneria è buono solo se gli altri sono le persone giuste (altrimenti è uno spreco). E in amore: innamorarsi di una persona che ti corrisponde è meglio che perdere le bave per una che non ti considera proprio.

    Piace a 2 people

      1. Sì, quello sì… peccato che se non condividi, difficilmente riuscirai ad avvicinarti a qualcuno e averne fiducia.
        E’ un cane che si morde la coda.

        A volte bisogna solo rischiare e sperare che vada bene.

        In realtà non sono più così d’accordo con la frase che dissi, perché non si può sempre decidere (o rimandare) quando c’è bisogno di parlare/codividere: a volte il momento è quello e bisogna coglierlo.

        Piace a 1 persona

  2. beh si, condividere emozioni è bellissimo, ma se l’interlocutore ti guarda come se ti dicesse ” di che c… parli” non è certo la stessa cosa di una persona che magari si commuove solo a sentirti parlare. Io proprio all’epoca in cui tu scrivevi questa cosa conobbi una persona che seppur per un breve periodo della mia vita, ha condiviso con me emozioni immense….le ricordo ancora oggi….

    Piace a 1 persona

  3. Niente male! Sì, però non sempre è possibile condividere quell’istante con le persone giuste.
    Ed allora, sia che siano emozioni positive o negative, ho imparato a a lasciarmi andare ugualmente.
    E la libertà, ha un bellissimo sapore.

    Piace a 1 persona

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...