Urlacci #2

Perché deve essere sempre così stramaledettamente difficile? Perché uno scambio che voleva essere un dialogo viene visto come un attacco? Che c’è di sbagliato in me che non riesco a cogliere?

(non chiudo i commenti, ma non so se risponderò…)

53 commenti

  1. “Quale aspetto del mio modo di pormi ha riportato alla mente della persona che ho di fronte un’esperienza negativa, motivo per il quale ora il suo ego se la prende con me?”
    A volte veniamo attaccati perché il nostro atteggiamento ricorda all’altra persona un brutto episodio del passato, e senza che lei se ne renda conto, il suo ego prende il sopravvento schiacciando del tutto la ragione. Non è per forza sempre colpa nostra se sbagliamo. In un momento di calma potresti provare a “scavare” per comprendere se in questa persona c’è ancora qualche cicatrice da curare… e quindi evitate di toccare tasti dolenti ☺️

    Piace a 1 persona

      1. No chiedevo perché hai scritto “Perché deve essere sempre così stramaledettamente difficile?” e quel “sempre” fa pensare che non sia la prima volta. Se è già successo, forse dipende anche dal tuo modo di fare o di parlare. Lavora sull’espressione, a volte basta poco, un inciso o una parola in più o in meno, per dare a una frase un significato completamente diverso.

        Piace a 1 persona

      1. sai com è…so come si sta e tante volte ci si chiede ” che cosa ho detto mai!!” poi ripassando il dialogo ti accorgi che sotto sotto c’era del non detto, della paura di una colpa, di farsi trovare in castagna, dell’orgoglio …ma quanto siamo complessi!!!

        Piace a 1 persona

  2. Abbiamo già parlato mi sembra di questo argomento: non sempre è sbagliato quello che diciamo o che facciamo, ma viene interpretato male, nonostante la nostra buona volontà. Allora si prova a spiegarsi: a volte ci si riesce, a volte non serve a niente, perché l’altro è prevenuto/a…

    Piace a 1 persona

  3. La vita è già complicata di per sé, ostinarci con persone che non sono sulla nostra lunghezza… è masochismo!
    Una domanda che ci dobbiamo porre: ne vale la pena?
    Se lasciassi andare e mi guardassi intorno… ma soprattutto, se ripartissi da me!

    Piace a 2 people

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...