Coming Soon

Progetto Sphaera: introduzione

Circa un annetto fa pubblicai un racconto ispirato da un personaggio di contorno del romanzo La Brigata della Speranza, ma che sarebbe tornato (tornerà) con un ruolo più evidente nel successivo libro, il cui titolo, per ora, resta top secret!
L’incipit di questa storia sarà il prologo del romanzo stesso e dalla prossima settimana, per cinque settimane, vi racconterò la storia di questo character prima di diventare colei che è diventata.
Ma di chi sto parlando?
Lei è Nisuab Minphus, una figura nata molti anni prima di Sphaera: fu un personaggio che interpretai per qualche mese durante le sessioni di un Gioco di Ruolo (D&D); correvano gli anni 2008/09… o giù di lì.
Le sue peculiarità e il suo background si adattavano perfettamente alla mia idea di presenza nel romanzo del 2017: era solo un elemento dietro le quinte, perciò non avevo alcuna necessità di revisionare quello che già sapevo di lei, perché né si doveva vedere, né serviva farlo, all’epoca della stesura.
Ma col sopraggiungere del 2019/20 e la scrittura dei capitoli del successivo volume, le cose cambiarono e quel che avevo scritto, pur nella linearità dei contenuti, fu sistemato per adattarsi all’ambientazione che avevo creato e in cui era stato calato il personaggio: città, divinità del differente pantheon, elementi significativi… tutto fu rivisto per mantenere quella che era la necessaria coerenza.

Quello che farò, è riproporre uno spaccato della sua vita su Sphaera come non lo leggerete sulla tetralogia che ho in mente. O almeno non lo troverete integralmente.
Poi, chissà, questo brano, insieme ad altri racconti che ho già scritto e ad altri che scriverò, potrebbe finire in un ulteriore libro dedicato a questo mondo di cui mi sento padre, madre… e pure fratello. Un universo che mi piace osservare e coccolare e di cui vado talmente fiero delle gesta che vi si compiono che mi sono messo a raccontarle in giro!

Tra un racconto e l’altro* probabilmente inserirò altre indicazioni sul mondo, qualche notizia riguardo a chi lo abita, usi e costumi, religione, società… e la sua storia recente o perduta.
Tanti aspetti della vita di Sphaera li ho già scritti e sono pronti all’uso (magari darò una sistematina al look, che male certo non fa), ma altri andranno ancora affrontati in maniera organica e il modo più facile per comprenderli è sempre quello dei racconti, che fanno toccare con mano quel che avviene laggiù in quei frangenti.
Le fasi successive di questo progetto sono ancora da definire nei dettagli, ma il tempo c’è, un po’ di materiale pure e le idee fantasiose, l’avrai capito, non mi fanno difetto…

* no, non preoccuparti: non intendo tra un episodio e l’altro, altrimenti si rischia di perdere il filo

49 commenti

  1. Wow, Ale! 🙂 Sono curiosissimo di leggerti! Sai, anch’io ho un po’ di racconti in cantiere, che aspettano… uno, in realtà, l’ho utilizzato riadattandolo a quello che ho finito di scrivere qualche giorno fa, e che adesso è al vaglio di chi di competenza. 🙂
    Resto sintonizzato su questi schermi… 😉

    Piace a 1 persona

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...