Alyn Llen #4

leggi il brano precedente

Alyn Llen seguiva le lezioni del maestro Pehrta con un’altra ragazza, la coetanea Philia Dreate: insieme studiavano, si appassionavano alla storia, alle leggende e ai molti insegnamenti che il gran sacerdote impartiva loro; pregavano la dea della Magia e dei Linguaggi affinché permettesse loro di crescere nella fede e nella conoscenza e le loro preghiere erano ascoltate, poiché le due giovani erano promettenti e capaci, ma a differenza di Philia, Alyn era quasi ossessionata dai libri di magia che la biblioteca del tempio conservava.
Un giorno il gran sacerdote la scoprì che ne aveva preso uno e aveva iniziato a studiarlo senza il suo permesso: la trasgressione di Alyn fu punita severamente e l’accolita venne espulsa dal tempio di Ightarkel. Molti che l’hanno conosciuto, dicono che quello fu il giorno più triste della vita del gran sacerdote Pehrta e che in seguito ammise di essersi pentito per la decisione che aveva preso.

Alyn andò dritta all’Accademia della Magia di Dratas, dove fu accolta e iniziata all’arte dai maestri, ma ben presto le capacità che la giovane esprimeva risultarono molto al di sopra delle possibilità d’insegnamento che potevano fornirle in città, perciò venne mandata a Seqpuer con una lettera di raccomandazione: nella capitale completò gli studi e migliorò le proprie abilità finché il destino non la riportò a Dratas.
Ora, a molti anni di distanza e dopo tanti sacrifici fatti per imparare a padroneggiare la magia, Alyn Llen è il rettore dell’Accademia e molti degli avvenimenti che accaddero dopo il suo ritorno in città portano chiaro il suo sigillo.

Fine


In copertina: Madame De Fer by GerryArthur (DeviantArt)

55 commenti

    1. C’è un alone di mistero che avvolge il periodo dal suo allontanamento dal tempio di Ightarkel a quando ha fatto ritorno a Dratas come rettore dell’Accademia (vedi immagine).

      Se ti interessa la parte successiva, nel romanzo si parla di lei… e se ne parlerà anche in quelli successivi non ancora pubblicato e/o scritti! 😛

      Piace a 2 people

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...